Tubercolosi del gatto

by Sonia
9 mesi ago
331 Views

Abbastanza rara nel gatto, che si contagia dall’uomo o, più frequentemente, mangiando polmoni e cuore di bovini infetti. Anche la via aerogena può essere fonte di infezione tramite starnuti che trasportano con minute gocce il germe dall’animale ammalato a quello sano.

La tubercolosi, che in genere colpisce gli animali più deboli e denutriti, può localizzarsi nell’apparato respiratorio oppure digerente, essere acuta o cronica.

La malattia richiede un attento e accurato esame da parte del veterinario, che avvalendosi dei mezzi diagnostici quali radiografie, esami delle secrezioni, può convalidare il sospetto diagnostico. È necessario esaminare accuratamente ogni elemento a disposizione.

In caso di diagnosi positiva l’animale deve essere abbattuto, per evitare pericolo di contagio all’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *